Edizioni La Zisa

Cerca

Vai ai contenuti

Petruzzella II

Catalogo

a cura di Francesco Petruzzella

La posta in gioco
Il PCI difronte alla mafia Vol II
La prima antimafia


Prefazione di Pietro Folena

SAGGIO

Collana: La lanterna 7
Pagine: 208
Prezzo: € 15,00
ISBN: 978-88-8128-030-8



Di tutti i partiti politici italiani, il PCI è stato, nel corso dei suoi settanta anni di vita, l'unico che, con coerenza e senza soluzione di continuità, ha posto tra i punti fondamentali della sua azione politica e dell'impegno culturale la questione della mafia e della lotta a questa particolare forma di criminalità organizzata. Non è un caso, infatti, che promotore e cointestatario dell'unica legge parlamentare lesiva degli interessi mafiosi sia stato proprio un dirigente comunista: Pio La Torre. Purtuttavia, senza voler sminuire i grandi meriti conquistati sul campo, attraverso denunce, battaglie parlamentari e sociali, riflessioni, studi, spesso pagati con l'emarginazione e il sangue, l'analisi dei comunisti italiani non sempre è risultata puntuale ed efficace. Tali ritardi, che spesso hanno influito negativamente nella sua e nell'altrui azione antimafiosa, hanno motivazioni storiche sulle quali è opportuno riflettere.
Oggi del PCI, scomparso come organizzazione dalla scena politica nazionale, resta intanto gran parte del suo patrimonio culturale, di esperienze e di lotte. Riesaminarlo criticamente aiuterebbe, non solo la sinistra, a interpretare il passato, capire il presente e preparare l'avvenire.





Menu di sezione:

Edizioni La Zisa, Via Lungarini, 60 - 90133 Palermo P.I. 06520860823 Privacy

Torna ai contenuti | Torna al menu