Edizioni La Zisa

Cerca

Vai ai contenuti

Ovazza

Catalogo

Mario Ovazza

La mafia dei Nebrodi
Il caso Battaglia

A cura di Maurizio Rizza

SAGGIO

Collana: La lanterna 4
Pagine: 92
Prezzo: € 10,00
ISBN: 978-88-8128-024-7


Le modalità e le caratteristiche dell'assassinio di Carmelo Battaglia, avvenuto nel marzo 1966, indicano il classico stile della mafia.
Con la morte di questo organizzatore contadino, attivo dirigente della cooperativa che aveva osato conquistare il feudo Foieri, militante impegnato del Partito socialista italiano, assessore del comune di Tusa, termina il lungo elenco di sindacalisti siciliani uccisi per mano mafiosa a partire dalla fine della seconda guerra mondiale. Anche in questo caso i responsabili dell'omicidio non sono mai stati identificati.
Il saggio di Ovazza, pubblicato per la prima volta nel 1967 e da tempo esaurito, solleva una serie di interrogativi che attendono ancora una risposta. Così come una risposta dello stato attendono gli allevatori e i contadini dei Nebrodi angariati da organizzazioni mafiose, di cui nessuno parla, ma che pure, in questi ultimi anni, hanno accresciuto impunemente la loro influenza su questa splendida e civilissima parte della Sicilia.

Mario Ovazza (Torino 1897-Palermo 1974), ingegnere, direttore dell'Ente di colonizzazione del latifondo siciliano, dirigente della Lega delle cooperative, fondatore dell'Unione siciliana delle cooperative agricole, ideatore e realizzatore dell'Ente siciliano di elettricità, è stato per quattro legislature deputato alla Assemblea regionale siciliana eletto tra le file del PCI.





Menu di sezione:

Edizioni La Zisa, Via Lungarini, 60 - 90133 Palermo P.I. 06520860823 Privacy

Torna ai contenuti | Torna al menu